Il Trasporto di Merci Pericolose
TDG – Transport of Dangerous Goods

Sono merci pericolose tutte quelle materie che presentano specifiche caratteristiche chimiche o fisiche e tali che, in particolari condizioni, possono provocare danni gravi alle persone, all’ambiente, o ai beni.

Al fine di garantire che il trasporto internazionale di tali materie avvenga in condizioni di sicurezza, prevenendo potenziali condizioni di pericolo, attraverso l’ONU, sono state emanate, e periodicamente aggiornate, specifiche norme di natura tecnica che disciplinano le condizioni alle quali la loro spedizione è autorizzata

Le prescrizioni emanate fanno riferimento a:
- Modalità di classificazione delle merci pericolose;
- Identificazione degli imballaggi utilizzabili;
- Identificazione delle unità di trasporto;
- Procedure per la gestione della spedizione;
- Disposizioni concernenti la progettazione, costruzione ed approvazione degli imballaggi e delle cisterne

Sono interessati da tali norme tutte le imprese che rientrano nella filiera di spedizione di merci e rifiuti pericolosi, e vale a dire:
- Produttori;
- Imballatori;
- Caricatori;
- Riempitori;
- Trasportatori;
- Scaricatori;
- Spedizionieri;
- Operatori logistici



In relazione alla modalità di trasporto utilizzata, sarà necessario far ricorso all’appropriato Regolamento Modale vigente; nei casi di trasporto intermodale o multimodale, invece, sarà necessario coordinare le norme applicabili dei diversi regolamenti modali costituite da:

ADR
per il trasporto stradale

ADN
per il trasporto per vie navigabili interne
RID
per il trasporto ferroviario
IMDG
per il trasporto marittimo
DGR
per il trasporto aereo

 


 

 

Consulenza Formazione

 

 


 

 

ITER TECH - TDG

ITER TECH - REACH

ITER TECH - CLP

Sei nella pagina: Home